La Mole Vanvitelliana di Ancona tornerà a fiorire con la sesta edizione di Ancona Flower Show, mostra mercato di piante rare e inconsuete, nei giorni 24-25 marzo 2018.

Tante le novità per i visitatori che decideranno di trascorrere un weekend all’insegna del verde di qualità e del giardinaggio. La kermesse ospiterà infatti un parco espositori sempre più nutrito, 60 fra i migliori produttori e collezionisti di rarità botaniche saranno pronti a mostrare al grande pubblico le loro varietà più particolari e a presentare le loro anteprime assolute a livello nazionale.

Passeggiando all’interno della Mole si potranno ammirare i colori della primavera grazie alle numerosissime specie di rose presenti, alle ortensie più rare, alle orchidee, agli agrumi in moltissime varietà e ancora peonie, camelie e azalee. Non mancheranno le piante cactacee e succulente, esemplari di bonsai, piante acquatiche, olivi secolari, pelargoni e piante mediterranee.

Ma non finisce qui, sarà possibile reperire infatti carnivore, tillandsie, piante aromatiche insolite e alberi da frutto in specie antiche e ritrovate e tantissime altre curiosità. Faranno da contorno a tutto ciò sezioni dedicate all’arredo da giardino e per la casa, artigianato di qualità, eccellenze enogastronomiche e prodotti del benessere, sempre indissolubilmente legate al mondo della natura.

Nuovi saranno anche tutti gli eventi collaterali che arricchiranno la kermesse. I “nuovi amici” di Ancona Flower Show potranno avvicinarsi al mondo del giardinaggio attraverso corsi di giardinaggio base e le mini-conferenze sulla storia, l’uso e la cura delle piante tenuti sempre dagli stessi espositori.

Per il pubblico più esperto invece non mancheranno nuovi laboratori specializzati e avanzati di coltivazione dove poter apprendere i “trucchi del mestiere” e tecniche sempre più approfondite. Senza dimenticare ovviamente i “piccoli amici” della manifestazione: tutti i giorni ci saranno moltissime attività dedicate a loro per avvicinarli all’ecologia e al rispetto dell’ambiente, grazie a divertenti laboratori didattici e attività pratiche a loro misura. Ogni attività collaterale che si svolge all’interno della mostra mercato è gratuita ed aperta a tutti, previa iscrizione nell’area dedicata del sito.



IL PROGRAMMA DI ANCONA FLOWER SHOW 2018:

SABATO 24 MARZO 2018
Ore 11.00
“LEZIONE SULLE ERBE AROMATICHE E OFFICINALI”      
Tutti i segreti delle erbe, dalla coltivazione, alla cura agli usi tradizionali
Presso: Stand Ricola
A cura di: Prof. Taffetani, Lara Lucchetti – Univpm, Accademia delle Erbe
Ore 12.00
“ORTO IN GIARDINO, UTILE E DILETTEVOLE: UNA COMBINAZIONE EFFICACE E DI TENDENZA”
Una combinazione efficace e di tendenza: Coltivare ortaggi tra le piante fiorite è oggi una delle tendenza in linea con l’attuale attenzione, coscienza e sensibilità per l’ambiente e per la salute: esempi del passato e di oggi.
Presso: Aula Didattica Mole Vanvitelliana
A cura di: Architetto Antonietta Raffaelli
Ore 12.00
“ZAFFERANO CHE PASSIONE!”
Come si impianta il bulbo? Come si coltiva? Come si producono gli stimmi? E come si usa in cucina? Qualche ricetta da rifare a casa e molto altro per saperne di più sullo zafferano. Presso: Stand Baldo e Riccia –
A cura di: Eleonora Fabbroni e Claudio Baldelli
Ore 15.30
“LA PIANTA CARNIVORA”
Un corso a tutto tondo sulla Pianta Carnivora, con particolare attenzione alla procedura del rinvaso.
Presso: Stand Eden Plantae – A cura di: Eden Plantae
Ore 15.30
“LA REGINA DEL GIARDINO”
La tecnica di potatura delle rose per un’equilibrata vegetazione e fioritura
Presso: Stand giocondo Papini – A cura di: Papini
Ore 16.30
“IL FASCINO DEI FRUTTI ANTICHI”
Dalla potatura agli innesti fino ad arrivare alla riproduzione delle piante da frutto.
Presso: Stand Il Sorbo – A cura di: Antonio Santini
Ore 16.30
“INTRECCI CREATIVI”
Un laboratorio formidabile per accrescere la capacità creativa utilizzando l’intreccio. Imparare a costruire, allenare la manualità e la sensibilità estetica, realizzando un oggetto completo con il materiale che ci fornisce la natura.
Presso: Stand Arte dell’Intreccio – A cura di: David e Andreina Lisei
Ore 17.00
“LE VOCI DELLA NATURA”       heracomm_mostra
L’interazione tra la moltitudine degli organismi viventi, che da tempo immemore vivono sul nostro pianeta, viaggia attraverso delle voci che corrono sui prati, passano da un albero all’altro e si mostrano negli angoli in cui la natura fa la sua comparsa. Queste voci, fatte di colori, suoni e forme, raccontano di storie di difficoltà, di problemi ma anche di amicizie e di soluzioni mirabili.
Presso: Aula Didattica – Mole Vanvitelliana – A cura di: Heracomm
Ore 17.30
“PICCOLA GUIDA PER CURARE LE ORCHIDEE”
Le tecniche del trapianto, della costruzione e della riproduzione: un vademecum prezioso per gli amanti di un fiore delicato. Presso: Stand Vivaio Bugari – A cura di: Patrizio Bugari
Ore 17.30
“LE PERLE DI MUSCHIO O PIANTE VOLANTI”
Cenni storici, descrizione delle materie prime e delle fasi di lavorazione. Dimostrazione pratica della realizzazione di una kokedama
Presso: Stand Daniel Maria Novello – A cura di: Daniel Maria Noviello

DOMENICA 25 MARZO 2018
Ore 9.00
“PASSEGGIATA PER IL RICONOSCIMENTO DELLE ERBE”
Una passeggiata all’insegna delle erbe, per scoprire il piacere di riconoscerle nel loro ambiente.
Presso: Orto Botanico “Selva di Gallignano” – A cura di: Prof. Taffetani – Univpm, Accademia delle Erbe
Ore 10.30
“SEMINA DELLA PIANTA GRASSA…CON SORPRESA!”
Come e quando seminare le Piante Grasse: istruzioni alla coltivazione delle piante succulente a partire dalla semina. Tempi di germinazione, cure e come fare. Al termine del corso, in regalo, il vasetto con il semino.
Presso: Stand Eden Plantae– A cura di: Eden Plantae
Ore 11.30
“PICCOLE “CHICCHE” SUL MONDO DEI PELARGONI”
Quanti di voi conoscono la differenza tra specie e varietà di Pelargoni? Un incontro unico per l’occasione con una vera esperta.
Presso: Stand Il Fiore all’Occhiello– A cura di: Marzia
Ore 12.00
“DEGUSTAZIONI AROMATICHE
Un’occasione per ritrovare il piacere dei sapori naturali e per scoprire l’uso delle erbe in cucina
Presso: Aula Didattica – A cura di: Prof. Taffetani – Univpm, Accademia delle Erbe
Ore 15.30
“OLIO DI NEEM: USI E PROPRIETÀ”
Guida alla conoscenza di questo particolare rimedio naturale per la cura di persone, animali e piante. Un corso per svelarne tutti i misteri.
Presso: Stand No Pest – A cura di: No Pest
Ore 16.00
“VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELLA VISCIOLA”
Benefici e degustazione di prodotti a base di questa ciliegia selvatica, comunemente chiamata visciola.
Presso: Stand Le Cantine del Cardinale – A cura di: Le Cantine del Cardinale
Ore 16.30
“LANCIO DI COCCINELLE”      heracomm_mostra
Ad ogni bambino verrà consegnata una colorata scatoletta contenente una coppia di coccinella. Insieme all’entomologo Gianumberto Accinelli, le coccinelle verranno liberate sui fiori che colorano la manifestazione.
Presso: Cortile intero della Mole Vanvitelliana (nei pressi del monumento centrale)
A cura di: Heracomm e Gianumberto Accinelli
Ore 17.00
“L’ARTE DELLA BIRRA”
Dall’orzo al prodotto finito, tutti i passaggi di lavorazione più sconosciuti della Birra.
Presso: Stand Birra San Biagio
A cura di: Raffaele Dubbioso